“Caro NICOLA, non mollare mai”

Nicola Lunardi, 33 anni, vive a Lonigo. Raccontare la sua storia significa ripercorrere un viaggio ad ostacoli, dove la sofferenza degli interminabili giorni trascorsi nelle corsie degli ospedali dopo gli interventi al cervello per asportare un tumore o rimettere in sesto lo shunt, un tubicino intasato che ti permette di vivere, viene quasi cancellata dalla voglia di vivere e da un ottimismo contagioso. Un’esistenza segnata da ostacoli quasi insormontabili, ma sempre superati dalla volontà di non mollare mai