Il Basso Vicentino – chi siamo

Il mensile “Il Basso Vicentino” è nato nel 1978 grazie alla passione di un gruppo di studenti universitari. Ben presto è diventato il periodico di riferimento del territorio a sud di Vicenza e oggi siamo presenti da ben quasi 40 anni (1978 – 2018), passando da un semplice foglio in bianco e nero fino alla rivista a colori.

Oggi il mensile conta ben 132 pagine e viene distribuito in tutta l’Area Berica a sud di Vicenza, comprendente 30 Comuni vicentini. La tiratura della nostra rivista è di 7.000 copie distribuite in abbonamento postale e in 55 edicole del territorio con circa 25.000 lettori.

L’area di diffusione si estende a Sud di Vicenza Capoluogo, a partire da Arcugnano fino a Noventa Vicentina, estendendosi per tutta la zona dei Colli Berici e ad Ovest si spinge da Lonigo fino a Brendola, Gambellara e Montebello, oltre ai comuni limitrofi in provincia di Padova e Verona.

Oggi il nostro mensile comprende inchieste giornalistiche, articoli di cronaca, una sezione culturale e storica, pagine speciali riservate alle Associazioni di categoria (Ascom, Coldiretti, Associaz. Industriali, Istituti Bancari), Enti Pubblici quali la Provincia di Vicenza, rubriche di esperti e le lettere al Direttore.

 

 

Il Nuovo Basso Padovano:

Da diversi anni ci siamo espansi anche nella bassa padovana, creando “Il Nuovo Basso Padovano”, una rivista di 48 pagine, distribuita nei comuni e nelle edicole della bassa padovana.

 

Distribuzione:

Per entrambe le riviste, e per la consegna dei giornali ai nostri abbonati, ci affidiamo alla ditta specializzata “CBZ Porta a Porta”, la quale provvede ad organizzare la distribuzione nel minor tempo possibile e con la massima precisione e puntualità.

Salva