Poesia a più mani

Il 21 marzo 2016 apre il gruppo “La Poesia che…” che su Facebook dà inizio allo scambio.

L’idea nasce all’interno del Gruppo di Poesia della Fondazione Stefani che ormai da sette anni si incontra settimanalmente per leggere, scrivere e condividere poesie.

Da qui, il desiderio di allargare la poesia anche ad altri e di confrontarsi con nuovi versi, di conoscere altre persone attraverso una stessa passione.

All’arrivo di questa nuova primavera abbiamo raccolto i primi fiori, le prime foglie, i desideri e i colori di chi ha voluto condividere questa esperienza.

Nasce “Poesia a più mani”.

Le mani hanno scritto, prima nell’intimità del proprio foglio, poi si sono fatte forti e, come in una sinfonia, hanno iniziato insieme a suonare.

Questa raccolta di poesie è un Grazie per ciascuno che scrivendo ha donato un pezzo di sé e che ha lasciato che i propri versi si intrecciassero a quelli di altri, come fili diversi, colorati, tessuti assieme.