Lonigo e il suo “Comitato Storico Culturale Leoniceno”

La nostra redazione ha voluto capire qualcosa di più in merito a quest’associazione che rappresenta Lonigo e, sempre di più permette ad italiani e stranieri, di conoscere la nostra cittadina per i suoi prodotti tipici, per i suoi valori e per la sua storia.

Logino, il nome probabilmente deriva da “fundus Leonicus”, nel significato di terreno, possedimento di Leo, nel 1404 entrò a far parte della Repubblica Veneta, e proprio questo periodo viene scelto e rappresentato dall’associazione CSC. Nell’intervista fatta al presidente, Luca Bolla, emerge quanto segue:

La nostra associazione è nata nel 2014 e risulta essere una delle più attive fra le compagini storiche del Veneto. Fin dal lontano Marzo del 2014, nacque il primo evento rievocativo, battezzato poi come “Leonicus” alla corte di Guglielmo della Scala, con obiettivo di creando nuovi stimoli e nuove sinergie al fine di incentivare i turisti a visitare la nostra Città. Fondamentale, per i fondatori del CSC, creare nuove opportunità valorizzando il territorio ed i suoi prodotti, sfruttando i percorsi storici che Lonigo offre e la cultura che la stessa città berica ha impressa nel suo passato”. – Paolo Bolla prosegue quindi – “non vogliamo creare l’ennesima sagra paesana, ma portare i nostri valori morali e culturali in giro per l’Italia, abbracciando le molteplici iniziative di carattere rievocativo, facendole diventare nuove opportunità di lavoro. Queste attività, presenti nelle città venete e di tutta Italia, riscuotono grande successo, manifestazioni che fanno leva sulla passione e l’amore per la storia. Grazie a tali manifestazioni molti sapori, tradizioni, mestieri e vicende giungono a conoscenza del mondo che ci circonda”.

In data 11 novembre ci siamo recati a Ferrara ad assistere alla grande Fiera Internazionale “Usi & Costumi” importante momento per le rievocazioni storiche, qui abbiamo cercato di capirne un po’ di più, siamo stati quindi alcune ore con i Locandieri Leoniceni ed abbiamo visitato i vari stend. Lonigo viene rappresentata da “Leonicus” nelle vesti della “TAVERNA DEL CAVALIERE” e serve a tutti gli ospiti della fiera la possibilità di mangiare e degustare le delizie enogastronomiche tipiche della nostra terra, i nostri vini , i nostri bigoli, il nostro riso, la nostra sopressa, cotechini ecc. facendo così conoscere il nostro territorio partendo dal palato. Eccezionale l’organizzazione dello stend che rispettava i crismi igenici sanitari con una vera cucina allestita per l’occasione. Molti altri avevano i loro prodotti tipici ma lo stend leoniceno faceva la differenza.

Abbiamo conosciuto un’associazione del nostro territorio molto attiva che svolge un attività molto importante per la nostra comunità, un rilancio turistico, una rappresentazione in Italia e presto all’estero delle nostre tradizioni, insomma un’associazione che merita di essere seguita e raccontata.

di Michele Pigozzo