Montresor Heritage, tre gruppi uniti nell’amore dei grandi vini

Da Sx Luciano Arimini, Marco Nannetti, Luigi Turco

Verona, (1 marzo 2019). – Terre Cevico, Vitevis, Valpantena: tre gruppi cooperativi insieme in Cantine Giacomo Montresor a Verona. 

Una realtà importante per il territorio, vediamo un pò di numeri

Da alcuni mesi sono già stati avviati i progetti sui diversi cru di Amarone, Valpolicella, Soave e Lugana. 

Da oggi una realtà che mette a disposizione il capitale cooperativo con tutto il sistema di valori per la crescita dell’export e per un ulteriore rafforzamento del legame con il territorio in cui si sviluppano i vigneti Montresor.

Ma chi è Montresor: La famiglia Montresor ha origini francesi… Nel XVI secolo, un ramo della famiglia si trasferì dallo Chateau Montresor in Italia e si stabilì a Verona, dove si dedicò alla produzione di vini della tradizione veronese.

Nel 1892 Giacomo Montresor fondò le «Cantine Giacomo Montresor» dando vita ad una produzione che, da allora e fino ad oggi, è espressione identitaria delle proprie origini: un’identità e uno stile uguale a nessun altro.

La bottiglia satinata

Vediamo alcune tappe importanti:

Nel 1906 avviene la prima esportazione negli Stati Uniti

Nel 1921 nasce la bottiglia satinata (per proteggere il vino durante la spedizione in USA)

Nel 1946 Montresor produce la prima bottiglia di Spumante: Spumante Recioto

Nel 1969 Montresor sbarca in Québec

Oggi, nel 2019 il 50% delle bottiglie viene esportato in 56 Paesi

Altri interventi riguardano il restyling del marchio aziendale, d’ora in poi “Montresor Heritage”, che riprende la storia ultracentenaria della famiglia Montresor e altri progetti di marketing per lo sviluppo in grande stile di una realtà che ha fatto la storia della Valpolicella.

A Vinitaly, presso il padiglione 8, sarà presente il nuovo stand dalle linee moderne ma sempre nel solco della tradizione Montresor.

Obiettivo della nuova governance aziendale è quello di sviluppare ulteriormente sia i mercati del canale Horeca in Italia, sia i mercati esteri. Il tutto sempre con l’impegno di mantenere altissimi i livelli qualitativi e aumentando ulteriormente il valore aggiunto generato.

Presidente della nuova società è Marco Nannetti, vice presidente Luciano Arimini. Consiglieri sono Paolo Galassi, Alberto Medici, Alberto Marchisio, Massimo Gallina, Luigi Turco, Luca Degani.

Cantine Giacomo Montresor è un marchio storico nel cuore di Valpolicella, fondato nel 1892, con la prima esportazione negli Stati Uniti datata nel 1906. Attualmente il 50% delle bottiglie Montresor viene esportato in 56 Paesi in tutto il mondo.